Home

Itinerari a tu per tu con la natura, il paesaggio e la storia

Protetta da dolci colline e solcata dalle acque tranquille del fiume Meschio, Vittorio Veneto sorge alle pendici delle Prealpi Trevigiane ed è porta verso le Dolomiti. I colli e le montagne che la circondano sono il luogo ideale per semplici passeggiate, escursioni più impegnative, percorsi in mountain bike o passeggiate a cavallo.

Terra sospesa tra borghi antichi e colline.
Città d'arte, di musica e vino.

I percorsi

Vittorio Veneto è inserita in un contesto ambientale che è una palestra a cielo aperto. I colli e le montagne che la circondano sono da sempre meta di passeggiate ed escursioni.

Dal centro storico si diramano diversi percorsi da fare a piedi, correndo, in bicicletta o a cavallo.

Sono itinerari sia cittadini che extraurbani, su sentieri, strade sterrate e asfaltate, di varia lunghezza e difficoltà.

Il territorio

Vittorio Veneto è la porta verso le Dolomiti. Qui la pianura inizia ad incresparsi nelle colline, fino a salire alle due cime tanto care ai vittoriesi: il Pizzoc e il Visentin.

Su questi colli, disposti attorno alla città come le punte di un'ideale corona, si sviluppano sentieri che furono antiche via pedonali. Percorrendole, partendo dal centro storico, attraversando boschi e piccoli borghi, si scopre una città che è ricca di storia, arte, di bellezze naturali e paesaggio.